La Giunta regionale ha approvato con deliberazione del 21 maggio 2019, il bando per la presentazione delle domande di accesso al "Fondo per il sostegno a programmi di investimento e di sviluppo delle attività delle PMI realizzati nell’area di crisi industriale complessa del savonese" nell'ambito delle azioni 3.1.1 e 3.2.1 dell’Asse 3 - Competitività delle imprese del POR FESR 2014-2020.

invito incontro copia

Il bando finanzia i programmi d’investimento diretti allo sviluppo delle attività dell’impresa per favorire il rafforzamento del tessuto produttivo e la salvaguardia dei livelli occupazionali dell’area di crisi industriale complessa del savonese.
L’area comprende i Comuni di:

Altare, Bardineto, Bormida, Cairo Montenotte, Calizzano, Carcare, Cengio, Cosseria, Dego, Giusvalla, Mallare, Millesimo, Murialdo, Osiglia, Pallare, Piana Crixia, Plodio,Roccavignale, Vado ligure, Quiliano, Villanova d’Albenga.

I destinatari sono le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata che esercitano un’attività economica tra quelle indicate come ammesse nell’Allegato 1 al bando (bando allegato a fondo pagina). Gli investimenti ammessi ad agevolazione devono essere realizzati nell’ambito di strutture operative dell’impresa ubicate nell’area di crisi complessa del savonese.
Le risorse assegnate al bando sono pari a 12,5 milioni di euro.

L’agevolazione è concessa attraverso uno strumento finanziario nelle forma del prestito rimborsabile combinato con una sovvenzione nella forma di contributo a fondo perduto:

- il finanziamento agevolato, il cui importo massimo non può superare un milione di euro, è concesso nella misura del 75% dell’importo degli investimenti ammissibili, con una dotazione di 10 milioni di euro;
- il contributo a fondo perduto è concesso fino alla misura massima del 25% dell’importo dell’investimento ammissibile ed è comunque determinato in relazione all’agevolazione corrispondente al finanziamento agevolato, con una dotazione di 2,5 milioni di euro.

Sono ammissibili le spese riferite a interventi avviati a far data dal 01/01/2019, purché non conclusi alla data di presentazione della domanda.
L’investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore a 100.000 euro

Le domande possono essere presentate dal 15/07/2019 al 30/09/2019 accedendo al sistema “Bandi on line” dal sito internet www.filse.it.

PER INFO: 0182 53442 – credito[at]cnasavona.it

 

Scarica BANDO

cosa ti offriamo

servizi web