Facciamo seguito alla news del 12 novembre u.s. (vedi precedente comunicazione) per segnalare che nella conversione in legge del cosiddetto "Decreto Sicurezza", è stato rivisto l'obbligo dell'invio della notifica preliminare, prima dell'inizio dei lavori, anche al Prefetto (oltre che all'ASL e all'Ispettorato del lavoro).

Tale trasmissione è dovuta solo per i lavori pubblici e non per gli altri tipi di cantieri temporanei e mobili.

La modifica è in vigore dal 4 dicembre 2018.

cosa ti offriamo

servizi web