CNA Servizi alla Comunità

Contro la delegittimazione arbitraria dei sostituti temporanei dei responsabili tecnici dei centri di revisione è stato depositato ieri un ricorso al TAR del Lazio.
Capofila CNA Liguria con diversi centri di revisione del savonese e del genovese e persino della Lombardia, tutti ricorrenti contro l'illegittimo provvedimento della Direzione Generale della Motorizzazione Civile.

 

de Ambroggi

Matteo De Ambroggi - Presidente CNA Servizi alla Comunità di Savona

Leggi tutto...

Nei giorni scorsi la D.G.T. Nord Ovest ex Motorizzazione Civile (che comprende le Regioni Liguria, Piemonte e Lombardia) ha inviato ai centri privati per le revisioni dei veicoli a motore una lettera e/o atto Dirigenziale con la quale, in esecuzione alla “superiore” disposizione del Direttore della IV ^ Divisione della Direzione Gen.le della ex Motorizzazione, si dichiara che la figura del sostituto temporaneo dell'Ispettore (ex Responsabile Tecnico) all'interno dei centri di revisione non è più compatibile con la normativa della Direttiva europea 2014/45 e che pertanto …”Ne consegue che l’impresa per continuare ad operare in caso di assenza o impedimento del responsabile tecnico, deve necessariamente disporre di un secondo ispettore avente le stesse caratteristiche.

download copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia

Leggi tutto...

Perviene oggi all'interno del Milleproroghe (in allegato) l’emendamento approvato in via definitiva e convertito in legge in materia di Revisioni.
Questo, come si può ben vedere, si limita a posticipare l’entrata in vigore della figura dell’Ispettore, prevista dall’art. 13 del decreto di recepimento della Direttiva comunitaria, fino all’emanazione dei relativi decreti attuativi.
Nulla dice sulla riapertura dei corsi di formazione.

download 1 copia copia copia copia copia copia

 

Leggi tutto...

La nota pervenuta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con la quale si dichiara che la figura del sostituto temporaneo dell'Ispettore (ex Responsabile Tecnico) all'interno dei centri di revisione non è più compatibile con la normativa della Direttiva europea 2014/45 e che pertanto se ne sospende con effetto immediato la possibilità di designazione, costituisce un provvedimento di inaudita gravità che rischia di paralizzare i centri di revisione che non posseggono un ispettore “di riserva”.

download copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia copia

Leggi tutto...

cosa ti offriamo

servizi web