Il Decreto 4 Dicembre 2018, n° 525, recante il calendario dei divieti di circolazione fuori dai centri abitati per l’anno 2019 per i veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate, alla data della presente nota ad oggi non è stato ancora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale; nonostante ciò, l’Organo di controllo, in data 12.12.2018, ha provveduto a registrarlo al n°1, foglio 2939 e pertanto, di fatto, i suoi contenuti non dovrebbero essere più cambiati. In ogni caso, per l’ufficialità dei contenuti, si rinvia alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Il CALENDARIO 2019 contiene un monte ore complessivo di divieti (946 ore - 75 giorni comprensivi delle domeniche e dei giorni festivi che cadono di giorno feriale) inferiore di 40 ore a quello stabilito per l’anno 2018 ed a quello del 2017 (986 ore in entrambi gli anni), ci sono però 8 ore in più per ciò che riguarda le ore di divieto che ricadono in giorni lavorativi.

Il comma 3, del Decreto 4 Dicembre 2018, n° 525 (che si allega), prevede, come previsto sin dal 28.11.2013, che entro tre mesi dalla data di entrata in vigore delle disposizioni del calendario dei divieti di circolazione, sia verificata, la possibilità di apportare modifiche e integrazioni finalizzate a contemperare i livelli di sicurezza della circolazione con misure atte a favorire un incremento di competitività dell’autotrasporto.

Di seguito riportiamo una SINTESI del contenuto del Decreto 4.12.2018, n°525 recante
«direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l’anno 2019»

tabella calendario divieti copia

Le disposizioni generali dei divieti di circolazione si applicano anche ai veicoli eccezionali e ai trasporti in condizione di eccezionalità, salvo diverse prescrizioni eventualmente imposte nelle autorizzazioni (vedi allegato autorizzazioni ed esenzioni) ; le stesse disposizioni si applicano inoltre ai veicoli provenienti o diretti a San Marino e Città del Vaticano, nonché ai veicoli che trasportano merci pericolose anche se aventi massa complessiva inferiore a 75 Q.li. 

ADR - I veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose della Classe 1 (Esplosivi) e 7 (Materiali fissili e radioattivi), anche quelli con massa complessiva INFERIORE a 75 Quintali, dovranno rispettare i divieti di circolazione così come individuati dal Decreto n° 525 del 4 Dicembre 2018; gli stessi veicoli ADR ( con massa inferiore a 7,5 Ton che trasportano ADR Classi 1 e 7), sono soggetti ai seguenti ed ULTERIORI orari e periodi di divieto : dalle ore 08.00 alle ore 24.00 di ogni sabato e dalle ore 00.00 alle ore 24.00 di ogni domenica compresi nel periodo dal 25 Maggio all’8 Settembre 2019 .
N.B. Le informazioni divulgate con questa nota, costituiscono un SUNTO di quanto contenuto nel più volte richiamato Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 4 Dicembre 2018, n°525 (vedi allegato), per una più dettagliata lettura si rinvia al decreto stesso.

 

ALLEGATI:

  1. Decreto 4 Dicembre 2018, n° 52
  2. Sintesi autorizzazioni ed esenzioni

cosa ti offriamo

servizi web