Garanzie per l'accesso al credito delle imprese in difficoltà di liquidità 2012.
Regione Liguria - Confidi Liguri


La Regione Liguria ha prorogato fino al 31/12/2013 il fondo cosiddetto "Anticrisi" particolarmente importante dopo i tragici fatti di questi giorni.

Le Imprese Liguri in difficoltà potranno ancora usufruire per tutto il 2013 dei sostegni finanziari anticrisi dal sistema bancario previsti nel luglio 2012 dal protocollo d'intesa tra Regione Liguria, Agenzia delle Entrate, Equitalia, ABI, Unioncamere Liguri ed associazioni regionali delle imprese e dei consumatori.

L'intesa prevede misure per il supporto delle piccole imprese colpite dalla crisi economica, con particolare riferimento ai problemi di liquidità legati all'adempimento degli obblighi fiscali e contributivi. 

Nell'intesa, Filse Spa ed i Confidi delle associazioni di categoria hanno attivato una speciale linea di garanzia per le micro e piccole imprese in difficoltà con gli impegni di pagamento a Equitalia, Agenzia delle Entrate, INPS e situazioni simili, compresi i fornitori scaduti e le competenze arretrate al personale dipendente.

Soggetti beneficiari
Micro e piccole imprese aventi localizzazione operativa in Liguria.
Sono ammissibili anche imprese che presentano irregolarità segnalate in Centrale dei Rischi, purché non in stato di insolvenza ed aventi prospettive di rilancio e sviluppo, ai sensi della normativa vigente in materia di garanzie alle p.m.i. a valere su fondi pubblici.

Importo dei finanziamenti
Entro un massimo di € 25.000,00 per impresa.

Erogazione dei finanziamenti
Fino al 31 dicembre 2013.


Destinazione dei finanziamenti

Sostegno della liquidità aziendale, per consentire il pagamento di:
- oneri fisco-previdenziali nei confronti di Equitalia, Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL, etc...
- fornitori scaduti
- competenze arretrate al personale dipendente
I finanziamenti devono costituire una disponibilità di liquidità aggiuntiva (c.d. "nuova finanza") e non possono in alcun modo essere destinati al consolidamento di finanziamenti bancari pregressi.

Durata dei finanziamenti
Minimo 60 mesi, oltre ad un eventuale preammortamento di 12 mesi.

Convenzioni applicabili
Le ordinarie convenzioni di garanzia già in essere tra Confidi e banche.


Info
Ufficio Credito CNA

  • Gianni Carbone

tel.: 0182/53442-Int. 4
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Matteo Sacchetti

tel.: 019/829708-Int. 3
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

cosa ti offriamo

servizi web