La CNA Nazionale ha chiesto alla Commissione per gli Interpelli del Ministero del Lavoro la conferma circa l'esonero del personale addetto alla gestione e alla conduzione dei carri attrezzi in attività di soccorso stradale dall'obbligo di frequenza al corso di formazione professionale previsto dal Decreto Interministeriale 4 marzo 2013.

 Il Decreto ha come oggetto i  “Criteri generali di sicurezza relativi alle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgono in presenza di traffico veicolare”.

La risposta integrale, consultabile in allegato, purtroppo è andata contro le aspettative.
Infatti l’Interpello ha sottolineato senza alcun tentennamento  che le attività di soccorso stradale con apposizione di segnaletica temporanea rientrano nel campo di applicazione del D.M. 4 marzo 2013 e pertanto i lavoratori che svolgono tali attività devono ricevere una formazione, un'informazione, e un addestramento specifici relativi alle procedure di apposizione della segnaletica stradale, la cui durata, contenuti minimi e modalità sono individuati nell'allegato II dello medesimo decreto.
Tutti gli addetti adibiti al soccorso stradale su carri attrezzi pertanto dovranno frequentare un corso specifico della durata minima di 8 ore.
Invitiamo, per ulteriori informazioni, a contattare l'Ufficio Ambiente e Sicurezza al n° 019/829708-Int. 3 oppure via mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Scarica il testo dell'Interpello: Interpello

 

images rev

 

cosa ti offriamo

servizi web