Grazie ai nostri assidui e ripetuti interventi, la Regione ha previsto un'alternativa in più rivolta a tutti i manutentori che ad oggi si trovano in oggettive difficoltà ad ottemperare all’obbligo di invio telematico dei rapporti di efficienza energetica attraverso il Caitel, il Catasto elettronico degli impianti termici.


Infatti la Giunta Regionale, su proposta dell'Assessore Edoardo RIxi, ha approvato una Delibera con la quale viene disposta, relativamente a tutti i rapporti eseguiti dal 01/01/2016 al 31/12/2016, la possibilità di invio dei rapporti di efficienza energetica tramite supporto cartaceo.
Tutti i rapporti di efficienza energetica che le aziende ritengono di non riuscire a trasmettere nei termini previsti (ovvero le scadenze sotto riportate)*, vanno inviati con distinta riepilogativa entro la relativa scadenza agli Uffici competenti (Provincia/Comune).
Tali rapporti potranno essere successivamente inseriti in Caitel senza incorrere in nessuna sanzione e operando su un sistema finalmente (ce lo auguriamo!) funzionale.
I pagamenti relativi agli stessi rapporti dovranno essere effettuati entro i successivi 30 giorni tramite bonifico e con copia delle distinte ( dei rapporti e di relativo pagamento) da inviare anche a Regione Liguria Servizio Energia Via Fieschi 15 16121 Genova.
Le distinte dovranno essere accompagnate da una dichiarazione (sostitutiva dell'atto di notorietà) del legale rappresentante dell'impresa che ha effettuato la trasmissione, attestante l'esatta corrispondenza tra i versamenti effettuati e i rapporti trasmessi.
Il Servizio Energia provvederà infatti a fare avere i dati dei pagamenti a Liguria Digitale al fine della creazione di un cosiddetto “Borsellino elettronico” per ogni impresa di manutenzione al fine di potere, in un secondo momento, collegare i rapporti con i relativi pagamenti già fatti.
A questo proposito, non appena ci perverranno, vi comunicheremo le coordinate bancarie ove effettuare i bonifici (Regione + Ente competente).
Abbiamo inoltre, nel frattempo richiesto e ottenuto un'ulteriore proroga rispetto alla data del 31 ottobre, ormai trascorsa, al fine di garantire il tempo materiale alle imprese per effettuare copie e distinta dei rapporti e inviarle all’Ente preposto.


La proroga opera fino al 12 novembre prossimo compreso.


Nel frattempo Liguria Digitale (la società incaricata dalla Regione di operare su CAITEL) potenzierà il servizio di assistenza ai manutentori per il caricamento dei rapporti, e nel mentre lavorerà anche per predisporre le necessarie modifiche atte a rendere quanto più facile da usare il sistema CAITEL.

Clicca qui per scaricare il testo della Delibera Regionale

 

SCADENZE PREVISTE*
rapporti effettuati a gennaio, febbraio, marzo, ora entro il 12 novembre 2016 
(prima entro il 31ottobre 2016);
rapporti effettuati ad aprile, maggio, entro il 30 novembre 2016;
rapporti effettuati a giugno, luglio, agosto, entro il 31dicembre 2016
rapporti effettuati a settembre, ottobre, novembre, dicembre entro il 28 febbraio 2017.

cosa ti offriamo

servizi web